Napoli e la tradizione: sfogliatelle
e "mpustarelle" per la notte del gusto

Napoli e la tradizione: sfogliatelle
e "mpustarelle" per la notte del gusto

NAPOLI - La notte della sfogliatella e dei panini della tradizione, ovvero le "mpustarelle". Stasera dalle 21 presso “’O Sfizio d’’a Notizia”, in via Caravaggio a Napoli, nuovo viaggio nella storia gastronomica di Napoli con “Mpustarelle e Sfogliatelle – I Magnifici 7”, sette artigiani di spicco del variegato mondo dell’arte bianca e due grandi specialità partenopee. Le ‘mpustarelle sono panini della tradizione rilanciati da ’O Sfizio d’’a Notizia e sviluppati da Enzo Coccia ed Eduardo Ore in collaborazione col panificio Malafronte di Gragnano impiegando un’esclusiva miscela di farine del Molino Dallagiovanna. Il lato dolce della serata sarà, invece, rappresentato dalle sfogliatelle, dolci tipici della pasticceria napoletana, che verranno proposte in tre versioni, seicentesca, santa rosa e classica, da altrettanti maestri pasticcieri. A condurre gli ospiti in questo percorso degustativo sarà il professore Fabrizio Mangoni, profondo conoscitore della storia della pasticceria e delle tradizioni gastronomiche napoletane. 
L’evento, organizzato dal maestro pizzaiolo Enzo Coccia e dal Molino Dallagiovanna in collaborazione con Laura Gambacorta, vedrà la partecipazione, in aggiunta allo stesso Coccia, di Eduardo Ore, Massimiliano Malafronte, Luigi Dallagiovanna, Salvatore Capparelli, Vincenzo Mennella e Ciro Scarpato. Partner dell’evento sono Molino Dallagiovanna, Menabrea, Enoteca Il Torchio e Ferrarelle.
 
Lunedì 17 Ottobre 2016, 09:34