Manovra, pronte le correzioni per Bruxelles, Conte ottimista

di Marco Conti
 La decisione sui saldi della manovra da sottoporre a Jean Claude Juncker per evitare la procedura di infrazione è stata messa «nero su bianco» prima del Consiglio dei ministri, cominciato non a caso con due ore di ritardo. Giornata decisiva, dunque per il governo giallo-verde che nel pomeriggio sottoporrà le correzioni alla Commissione.

Prima di volare a Bruxelles dove attendono Juncker e Moscovici, il presidente del Consiglio Conte e il ministro dell’Economia Tria incontreranno nel pranzo al Quirinale il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Nel governo italiano, viene sostenuto a Palazzo Chigi, si respira clima di ottimismo. 
 


 
Ultimo aggiornamento: 16:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA