Marco Castoro
Dopo l'ottimo mese di dicembre che ha fatto salire l'asticella

Marco Castoro
Dopo l'ottimo mese di dicembre che ha fatto salire l'asticella degli ascolti in prima serata di Rai1 (19,1% con +1,5) e Canale5 (15% con +0,5) le ammiraglie di Viale Mazzini e Cologno affilano le armi per una sfida all'ultimo punto di share nell'intrattenimento e nelle fiction.
INTRATTENIMENTO. Appuntamento clou di Rai1 la prima settimana di febbraio con Sanremo, poi toccherà a Milly Carlucci con Il Cantante Mascherato, in onda venerdì 11, 18 e 25 febbraio. Pausa il 4 marzo per il galà su Lucio Dalla a 10 anni dalla morte poi si riparte con le altre tre puntate venerdì 11, 18 e 25 marzo. Carlo Conti torna sabato 8 gennaio con Tali e Quali, il varietà dedicato agli imitatori non famosi, inoltre prepara per la primavera uno show dedicato alle cover band. Su Canale5 il sabato è il feudo di Maria De Filippi con C'è Posta per te. Paolo Bonolis e Luca Laurenti riaprono i battenti da domenica 9 gennaio nel preserale di Avanti un altro che raddoppia in prima serata con ospiti vip. La domenica sera arriverà Gerry Scotti con la nuova edizione dello Show dei Record. Enrico Papi con il nuovo gioco Gong potrebbe partire dopo il ciclo di Avanti un altro nel preserale.
FICTION. Su Rai1 si comincia con il thriller Non mi lasciare, poi la seconda stagione di Doc nelle tue mani con Luca Argentero e La sposa con Serena Rossi. Seguono: Tutto per mio figlio, la seconda stagione investigativa di Màkari, L'amica geniale - storia di chi fugge e di chi resta, Lea un nuovo giorno con Anna Valle e Giorgio Pasotti, Noi con Lino Guanciale, la commedia Vincenzo Malinconico avvocato con Massimiliano Gallo, A muso duro con Flavio Insinna, Studio Battaglia, Rinascere, l'ultimo Don Matteo con Terence Hill (la tredicesima stagione), ma ci sarà anche Raoul Bova, Sopravvissuti con Lino Guanciale, Romanzo Radicale, Vostro Onore con Stefano Accorsi, la seconda stagione di Volevo fare la rockstar, la serie Bangla e Il Santone con Neri Marcoré.
Canale 5 risponde con Vanessa Incontrada, Laura Chiatti, Sergio Rubini, Can Yaman e Francesca Chillemi, Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales, protagonisti delle serie di inizio 2022. Fosca Innocenti, con la Incontrada nei panni del vicequestore di Arezzo. Più forti del destino è la fiction ambientata nella Palermo del 1886 con Giulia Bevilacqua, Laura Chiatti, Sergio Rubini e Loretta Goggi. Si raccontano le ingiustizie che le donne sono costrette a subire in una società maschilista. In Viola come il mare ci sono Can Yaman e Francesca Chillemi rispettivamente nei panni dell'ispettore e della giornalista di cronaca nera. In Giustizia per tutti tornano a recitare assieme Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales. Lui è Roberto, fotografo di professione, che ha trascorso (ingiustamente) dieci anni in carcere per l'omicidio della moglie. In prigione studia legge e una volta libero viene assunto da Victoria Bonetto (Muñoz Morales), ex collega della moglie.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 7 Gennaio 2022, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA