Grillo, il figlio posta il video del padre: il web lo travolge

Grillo, il figlio posta il video del padre: il web lo travolge

Ha riaperto il proprio profilo Instagram per postare il video del padre che lo difende dall'accusa di stupro. E così ieri il figlio di Beppe Grillo, Ciro, è stato travolto da insulti e commenti durissimi. Il primo commento al video di papà lo ha messo proprio Ciro, che ha scelto come nikname ciruzzolohiil: «Giornalisti o giudici?». A seguire una valanga di riposte, quasi tutte critiche: «Orrore», «Vai a lavorare», «Un'altra pagliacciata».
E la vicenda continua anche a segnare i dibattito politico. Dopo che Conte, se pur in modo cauto ha preso le distanze dal leader M5s, all'interno dello stesso movimento sono tantissimi, soprattutto le donne, a condannare l'uscita di Grillo lesiva nei confronti della vittima della violenza. In particolare, l'accusa rivolta dal comico alla vittima, di aver denunciato dopo una settimana la violenza, è in netto contrasto con le stesse proposte di allungare i tempi per la denuncia delle donne sostenute da M5s.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Aprile 2021, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA