Prostituzione minorile, Vissani choc: "Colpa delle ragazzine italiane"

Prostituzione minorile, Vissani choc: "La responsabilità è delle ragazzine italiane che fanno le stupide"

«Le ragazzine italiane provocano». Questa è stata la frase choc pronunciata dallo chef Vissani durante la trasmissione Tagatà su La7 che ha gelato lo studio.
 
 


Nella trasmissione si parlava di prostituzione minorile e secondo lo chef la colpa non sarebbe tutta degli uomini: «La responsabilità è delle giovani ragazze italiane che fanno le stupide con gli uomini», ha detto, aggiungendo che le minorenni: «con atteggiamenti accattivanti, incoraggerebbero i rapporti sessuali».

Una frase che ha scioccato il pubblico in studio, rimasto in silenzio, e non solo. La conduttrice ha provato a rielaborare il pensiero di Gianfranco Vissani affermando: « Essendo gli uomini, poverini, degli esseri deboli, sono adescati dalle ragazze italiane giovani e furbette», e concludendo rivolgendosi allo stesso chef: «Il che si traduce nel fatto che siete degli imbecilli».
Venerdì 4 Marzo 2016, 10:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA