Giulia Luzi: «Canto e Cambio il mondo», la Giulietta dell'ultimo musical di Zard
di Stefania Cigarini

Giulia Luzi: «Canto e Cambio il mondo», la Giulietta dell'ultimo musical di Zard

Lo prevede il copione e lei è così ligia che s’è innamorata davvero: «Si chiama Davide, ha 26 anni, non fa parte del mondo dello spettacolo. Lo conoscevo da tempo, ma l’ho ritrovato neanche un anno fa e ci siamo fidanzati. È un grande amore, mi fa bene stare con lui, mi dà belle sensazioni» parola di Giulia Luzi, protagonista di Romeo&Giulietta Ama e cambia il mondo, l’ultimo musical prodotto da David Zard (ora al comando c’è il figlio Clemente).
 
 

A Roma per tre giorni: venerdì, sabato e domenica. L’effetto?
«Adrenalina pura, è la mia città, posso esibirmi di fronte a persone amate, il pubblico è molto caloroso. E poi il Palalottomatica, una location da grandi artisti. Finora c’ero entrata solo da spettatrice».

Già, i tuoi cantanti preferiti?
«Elisa, e ho assistito ad alcuni suoi concerti. E Bruno Mars».

Sei Giulietta dal 2013, ricordi il numero di repliche?
«Sono trecentotrenta quelle della prima tournée e ne ho saltate una decina per esibirmi in tv a Tale e Quale Show. Ora sono sessanta con le repliche, alla fine ne avrò fatte circa quattrocento».

Un ricordo di David Zard
«Difficile trovare le parole adatte. Era una persona di grande valore umano ed artistico. Ti dava consigli con grande dolcezza e molta ironia. Quando ho fatto il primo provino mi ha detto “Non è che poi mi abbandoni per una fiction, ti metto una penale da cinque milioni di euro”. Invece ci ha abbandonato lui».

A chi ti ispiri?
«A tante persone, stimo molto la mia amica Serena Rossi è attrice e mamma e riesce a vivere felicemente entrambi i ruoli, senza perdere di vista le radici. Per il futuro mi auguro questo, spero di formare una famiglia e di poter lavorare con soddisfazione».

Sanremo 2017, in coppia con Raige, con il brano Togliamoci la voglia.
«Siamo stati eliminati in terza serata, non è andata benissimo, ma spero di tornarci. Il Festival crea dipendenza!».

La tua Roma
«Vicino Cinecittà dove abito. Da bimba adoravo il Luneur, da ragazza amavo passeggiare in via del Corso. Ora mi piace svagarmi a ponte Milvio o in zona Flaminio».

Vieni riconosciuta?
«Spesso, ma non mi crea fastidio, se i fan sono educati sarei stupida ad infastidirmi».
riproduzione riservata ®

Romeo&Giulietta Ama e cambia il mondo, il musical; l'1, 2 e 3 giugno al Pallottomatica di Roma /Eur, www.romeoegiulietta.it e social
 
Martedì 29 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 30-05-2018 13:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME