Ladro ucciso durante un tentato furto: caccia al complice, ferito un carabiniere con un cacciavite

Roma, ladro rimane ucciso durante un tentato furto all'Eur: caccia al complice. Carabiniere ferito con un cacciavite

Dramma a Roma nella notte. Un ladro è morto e un carabiniere è rimasto ferito a Roma, nel quartiere Eur, durante un tentativo di furto in un palazzo. La notte scorsa in via Paolo Di Dono, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in uno stabile adibito ad uffici, a seguito della segnalata presenza di persone sospette.

Due militari, sono entrati nel cortile condominiale, hanno tentato di bloccare uno sconosciuto, il quale ha colpito al petto uno dei due Carabinieri con un cacciavite. Il gesto ha determinato la reazione dell'altro carabiniere che ha esploso 2 colpi con la pistola d'ordinanza all'indirizzo dell'aggressore, colpendolo mortalmente.

Il militare ferito è stato trasportato presso l'ospedale Sant'Eugenio per le cure del caso, mentre il complice, approfittando della concitazione del momento è riuscito a dileguarsi. È in corso l'identificazione della vittima. Arma con un colpo di arma da fuoco.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Settembre 2020, 08:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA