Roma, festino in appartamento con droga e 17 persone

Roma, festino in appartamento con droga e 17 persone

Multe e chiusure ad alcuni locali, ma anche sanzioni nei confronti di giovani studenti che avevano allestito un festino in casa in cui non sono mancata le droghe, non solo leggere. Sono diversi gli accertamenti svolti a Roma dalle forze dell'ordine, nell'ambito delle misure anti Covid.

 

Leggi anche > Covid, Galli: «Non sono un menagramo, la variante inglese sta moltiplicando i casi»

 

Roma, festino illegale con droga: multati 17 studenti

La festa clandestina si era tenuta in zona Pigneto ieri sera. Verso le 3 di questa notte gli agenti della sezione volanti e del commissariato Porta Maggiore hanno interrotto la festa, in un'abitazione privata: la reticenza dei giovani ad aprire la porta agli agenti ha insospettito ulteriormente i poliziotti che hanno perquisito l'appartamento, trovando alcuni grammi di cocaina e marijuana. Tutte le 17 persone presenti alla festa sono state sanzionate in violazione delle attuali normative anti-covid ed un'apposita informativa di reato verrà inviata all'Autorità giudiziaria in merito allo stupefacente sequestrato.

 

Multato e chiuso un bar a Prati

C'è poi il caso di un bar in zona Prati, rimasto aperto dopo le 18: il titolare aveva continuato a servire ai tavoli i clienti e la polizia è intervenuta, multando tutti i presenti ed il gestore. Il locale è stato chiuso per tre giorni.

 

Multa in un locale di Monti

Vendeva alcolici oltre l'orario consentito dalle disposizioni anti-Covid. Per questo, il titolare di un bar-gelateria in piazza Madonna dei Monti, nel cuore della Capitale, è stato sanzionato dai Carabinieri della Stazione Roma Quirinale che hanno anche disposto la chiusura dell'attività per 5 giorni. Per l'uomo, di 61 anni, anche una multa di 400 euro.


Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Febbraio 2021, 11:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA