Roma, incendio in un palazzo a San Giovanni: un bambino intossicato

Fiamme in un appartamento di una palazzina in via Latina, in zona San Giovanni a Roma. Sul posto polizia e vigili del fuoco. Soccorsi con l'autoscala alcuni condomini che si erano rifugiati sulla terrazza. Un bambino di 9 anni e un genitore sono stati portati in ospedale in codice giallo per un'intossicazione da fumo. Ricorso alle cure mediche anche un poliziotto. Tra le ipotesi che il rogo sia partito da un'asciugatrice. La polizia locale del Gruppo VII ha momentaneamente chiuso un tratto di strada.
 
 


L'appartamento interessato dall'incendio, situato al piano terra di un edificio di quattro piani, è andato quasi completamente distrutto. Il rogo si è originato poco prima di mezzogiorno, costringendo i vigili del fuoco a intervenire e limitare il diffondersi del fumo anche ai piani superiori.

Il bambino e un genitore, rimasti intossicati, sono stati portati al Policlinico Gemelli in codice giallo. Sul posto anche carabinieri, polizia e vigili urbani, che hanno dovuto chiudere temporaneamente la strada per consentire i soccorsi. Sono ora in corso gli accertamenti per stabilire le cause dell'incendio.
Ultimo aggiornamento: Martedì 7 Aprile 2020, 14:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA