Gianluigi De Palo risponde su Leggo: «Fatta la legge...trovato il nonno»
di Gianluigi De Palo

Gianluigi De Palo risponde su Leggo: «Fatta la legge...trovato il nonno»

Siamo un Paese strano dove, fatta la legge chi trova l'inganno non sono cittadini, o meglio non sono solo i cittadini, ma anche le Istituzioni. E così capita che una quindicina di giorni fa ricevo da parte di un amico una soffiata. «Con mia moglie mi spiega trafelato al telefono - abbiamo fatto la richiesta del bonus babysitter e come lavoratore abbiamo inserito uno dei nonni». Allora da buon presidente del Forum delle Famiglie invito l'amico a desistere da questo comportamento. E proprio mentre sto scrivendo una lettera ufficiale da pubblicare sul sito per disincentivare questa pratica «perché non è il caso di approfittarsi di un errore tecnico» e «al di là di tutto c'è un'onesta intellettuale a cui far riferimento in questo periodo di grande difficolta del Paese», arriva la circolare dell'Inps che giustifica, anzi legittima la possibilità di utilizzare i nonni pagandoli come babysitter. E allora mi cadono le braccia per terra e mi sento uno scemo anche perché, mi accorgo, che mia sorella ha già assunto mia madre.
occhidipadre@leggo.it
Ultimo aggiornamento: Giovedì 2 Luglio 2020, 16:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA