Milano, polizia locale contro il sindaco: Sala parla e gli agenti si allontanano

Nuova protesta degli agenti della polizia locale di Milano contro l' introduzione del cartellino decisa dal Comune. Un gruppo di "ghisa" hanno simbolicamente fatto alcuni passi indietro durante l'intervento del sindaco Beppe Sala alla cerimonia in ricordo dell'agente Nicolò Savarino, investito e ucciso da un suv guidato da un 17enne rom il 12 gennaio del 2012.
Sabato 12 Gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento: 12:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-01-13 09:18:22
Gli agenti stiano a loro posto. Solo perché sono statali si permettono di fare così. Che si licenzino se non sono d' accordo. Che cerchino un altro lavoro.... Se... Spetta e spera. Non difendo Sala. Non mi interessa niente di lui. Vedo solo l'atteggiamento di questi fenomeni che in un'azienda privata non si permetterebbero
2019-01-12 18:42:19
Non lo vuole più nessuno! Sala peggior sindaco mai avuto a Milano!!!
DALLA HOME