Art Week, a Milano una settimana a regola d'arte fra mostre e musei. Sono 35 gli spazi coinvolti
di Paola Pastorini

Art Week, a Milano una settimana a regola d'arte fra mostre e musei. Sono 35 gli spazi coinvolti

Sipario abbassato sul design ma subito rialzato sull’arte.

Anche in questo caso due eventi a braccetto: Miart, la fiera di arte moderna e contemporanea dal 17 al 19 settembre a Fieramilanocity con 145 gallerie e il “fuorisalone”, Art Week, con gallerie, musei, performance, mostre. «Un’allenza che Milano costruisce per accompagnare una fiera di grande respiro internazionale», ha spiegato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno. «Sono 35 le sedi di istituzioni pubbliche e private che apriranno le porte con iniziative speciali». E se di certo l’esposizione più attesa è quella di Monet dal 18 settembre a Palazzo Reale (opere dal Museo Marmottan), gli appuntamenti da seguire sono davvero tanti; oggi la video installazione di Emma Ciceri Nascita aperta, progetto di Casa Testori allestito alla Pietà Rondanini; il 15 settembre alla Fondazione Stelline Sergio Padovani con I folli abitano il sacro. Dal 17 settembre la collezione permanente del Museo delle Culture e il 18 si inaugura l’installazione site specific di Adrian Paci Rudere al parco delle sculture di Citylife. Alle Gallerie d’Italia ha già inaugurato la personale di Francesca Leone; al Museo del 900 Anna Valeria Borsari con A un certo punto incerto, alla Fondazione Pomodoro la Project Room con l’installazione a sei mani Rosa in mano. L’obiettivo è quello, nel tempo, di avere «un segno di arte pubblica in ogni quartiere», aggiunge Del Corno che promette anche «progetti di street art con alcune sorprese». Main partner della Art Week è Banca Generali che, sabato 18 settembre offrirà l’ingresso gratuito al Museo 900 con annesso visita alla mostra di Sironi. Sempre sabato sera si celebra l’Art Night con l’apertura fino a tardi di luoghi e gallerie. E si arriva a Miart, con il suo “inno alla fiducia”. Il tema della mostra mercato è infatti la poesia con lo slogan A blossoming oof trust ovvero la fiducia che fiorisce. «Il fiore della fiducia va coltivato», ha dichiarato il direttore Nicola Ricciardi. «Milano è fondamentale per Miart, è il suo specchio e questa sinergia rende l’evento unico fra le metropoli europee».


Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Settembre 2021, 10:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA