Studente rifiuta la mascherina a scuola e si incatena al banco: sottoposto a Tso e ricoverato in psichiatria

Fano, studente rifiuta la mascherina a scuola e si incatena al banco: sottoposto a Tso e ricoverato in psichiatria

Uno studente di 18 anni ha rifiutato dii indossare la mascherina in classe, arrivando anche a incatenarsi al banco per non essere portato fuori dall'aula, dopo che i docenti avevano cercato inutilmente di convincerlo a metterla oppure a uscire. A quel punto la preside dell«istituto Olivetti di Fano ha chiamato il 118. È arrivata anche la polizia e dopo almeno due ore di trattative il giovane è stato caricato in ambulanza e portato in ospedale.

 

Ma nel giro di qualche ora è stato sottoposto a Tso e ricoverato in psichiatria: al pronto soccorso del Santa Croce il 18enne avrebbe reagito con veemenza, con nuovo intervento della polizia e la decisione di ricoverarlo in psichiatria. Da quanto si è appreso, il ragazzo ha una buona condotta in classe e un buon rendimento, ma sarebbe stato suggestionato da un 50enne, suo amico, che lo avrebbe convinto a procedere con azioni di protesta contro la mascherina. Anche i genitori, subito avvertiti, non hanno potuto fare nulla per evitare il Tso. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 6 Maggio 2021, 20:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA