Rula Jebreal epic fail: il paragone tra la foto di Trump e Hitler, è un fake e Twitter la corregge
di Enrico Chillè

Rula Jebreal paragona Trump a Hitler, ma la foto è modificata e arriva la correzione di Twitter

Rula Jebreal scivola su Twitter. Infatti, il social network è in prima linea contro la disinformazione e la manipolazione. Dopo aver 'corretto' alcuni tweet di Donald Trump, mandando su tutte le furie il presidente degli Stati Uniti, questa volta il social network creato da Jack Dorsey è intervenuto su un tweet di Rula Jebreal, che aveva condiviso una foto che paragonava il numero uno della Casa Bianca a Adolf Hitler. Ecco cosa è successo.

Leggi anche > Trump smentito da Twitter: «Notizie prive di fondamento». Ira del presidente Usa: «Interferenza su elezioni»



La giornalista di origini palestinesi, e di chiare idee progressiste, aveva cercato di attaccare Donald Trump a partire dalla foto in cui il presidente degli Stati Uniti, debitamente scortato, si era fatto immortalare con una Bibbia in mano davanti alla chiesa di St. John, a Washington, poco distante dalla Casa Bianca.

Per attaccarlo, Rula Jebreal ha pubblicato quella foto accanto a quella di Adolf Hitler, che appare accolto da una folla festante e nella mano destra mostra un libro, presumibilmente una Bibbia.

C'è anche una frase ad accompagnare la foto contenuta nel tweet, che in realtà è una citazione di Donald Trump dello scorso anno (su Politifact.com è possibile leggerla e comprendere l'intero contesto). Il presidente degli Stati Uniti, parlando di alcune proteste violente da parte di alcuni neonazisti e alcuni scontri nelle strade di Charlottesville (Virginia), aveva infatti dichiarato: «Ci sono delle persone molto perbene in entrambe le fazioni». Peccato che la foto pubblicata da Rula Jebreal sia un clamoroso falso.
 

Twitter, infatti, è intervenuto direttamente sul tweet di Rula Jebreal. Senza censurarlo, il social network, come era accaduto anche nel caso di Donald Trump, ha segnalato la manipolazione dell'immagine.

Basta cliccare sull'alert "Contenuto multimediale manipolato" per scoprire la vera storia della foto di Hitler: il 'Führer', infatti, stava semplicemente salutando il popolo durante una parata, ma senza tenere alcun libro in mano. L'accertamento del fotomontaggio è stato realizzato dagli esperti debunker di Buzzfeed e Snopes ed è così che Twitter, dimostrando di essere ampiamente super partes, è intervenuto per segnalare la clamorosa cantonata. Anche i migliori giornalisti possono sbagliare e il fact-checking di Twitter dimostra senza dubbio di essere il migliore tra tutti i social network.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 3 Giugno 2020, 15:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA