Ruba tre auto, scappa e uccide ciclista: arrestato 19enne, deliri contro gli agenti. «Vogliono ammazzarmi»

Il giovane, 19 anni, è piantonato in ospedale. La vittima è un ciclista 67enne

Video

Ha rubato tre automobili, poi è scappato, ha causato alcuni incidenti e infine ha travolto e ucciso un ciclista, un uomo di 67 anni, Mario Piva: terrore questa mattina in provincia di Treviso, prima a Fonte e poi ad Asolo, a causa di un 19enne in stato confusionale che ha rubato due vetture per poi scappare, inseguito dai carabinieri. Il ragazzo, Steve Quintino, 19enne, in evidente stato di alterazione, è stato arrestato: nella fuga ha urtato diverse auto tra cui una pattuglia dei carabinieri, facendola ribaltare.

Roma, maxi-incidente sul Gra: morto un ragazzo di vent'anni. Arrestato un 43enne, guidava ubriaco

Terrore nel trevigiano, morto un 67enne

Gli episodi, su cui stanno indagando i militari, si sono succeduti stamani in alcune località della provincia di Treviso. I furti, ai danni di due donne, sono avvenuti prima a Fonte, e poi ad Asolo. L'incidente mortale, con la seconda auto, è avvenuto a San Zenone degli Ezzelini: l'uomo ha tentato di fuggire ma è stato bloccato dai carabinieri e ha dato segni di squilibrio per motivi che sono ancora da accertare. 

Il ladro, un giovane di 19 anni di Riese Pio X (Treviso), con precedenti per furti e danneggiamenti, ha sottratto in sequenza - minacciando alcune donne - una Honda Civic, un'Audi e una Ford Ka. Con quest'ultima ha causato l'incidente che ha fatto ribaltare una pattuglia dei Carabinieri. Il giovane ha alcuni piccoli precedenti penali per furti e danneggiamenti. Ora si trova piantonato in ospedale.

Chi è il pirata che ha ucciso il ciclista

Il giovane quando è stato arrestato dai Carabinieri si è dimostrato visibilmente alterato e delirante e si è messo ad urlare frasi sconnesse. «Non avrete più notizie di me - ha urlato - Quando non avrete più notizie di me capirete che il mondo sta finendo. Sta finendo il mondo». E ad un passante che si è fermato per rispondergli a tono, l'arrestato tra versi e risatine ha detto: «Ammazzatelo questo». E poi ha aggiunto: «Volevo salvare il mondo. Mi stanno facendo una puntura per ammazzarmi». Ora si trova piantonato in ospedale.


Ultimo aggiornamento: Domenica 2 Ottobre 2022, 11:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA