Ragazza disabile violentata da 3 uomini anziani: per oltre un anno è stata minacciata e stuprata

Trento, ragazza disabile violentata da 3 uomini anziani: per oltre un anno è stata minacciata e stuprata

Una giovane disabile è stata violentata da 3 uomini anziani. La vittima degli abusi ha 20 anni è affetta da disabilità cognitiva e vive a Trento. La giovane donna è stata vittima di ripetute violenze da parte di tre uomini anziani: due fratelli di 64 e 59 anni e un loro conoscente di 82 anni.

Leggi anche > Roma, sesso con l'alunna di 16 anni: arrestata professoressa di italiano

Gli uomini sono accusati  di violenza sessuale di gruppo aggravata e minacce ai danni della giovane vittima. A far scattare le indagini è stata la denuncia della mamma adottiva della ragazza che in lei ha iniziato a vedere dei comportamenti anomali. La Polizia postale di Trento ha avviato delle ricerche sui rapporti online e sono emerse le conversazioni tra gli uomini e la ragazza.

Oltre 140 scatti provano le violenza, foto degli abusi che i tre conservavano sui loro telefoni e computer. La 20enne è stata minacciata dai tre, così da non denunciare mai quello che è stata costretta a subire. Le violenze andavano avanti da tempo, da un anno circa, secondo la polizia. La donna sarebbe stata adescata in rete e poi raggirata e minacciata prima degli abusi. L'ipotesi è che possano esserci altre vittime. 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 5 Agosto 2020, 13:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA