Pavia, rissa tra adolescenti in centro: 16enne preso a manganellate finisce in ospedale

Pavia, rissa tra adolescenti in centro: 16enne preso a manganellate finisce in ospedale

Una vera e propria rissa tra due gruppi di adolescenti, avvenuta in pieno centro e al termine della quale, ad avere la peggio, è stato un 16enne colpito alla testa con un manganello estensibile. L'episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri, vigilia di Pasqua, nel centro storico di Pavia.

Reggio Emilia, rissa per amore tra adolescenti: nasi rotti e botte, cinque denunciati​



Rissa tra studenti 13enni finisce a coltellate, gli altri ragazzini filmano ma non li dividono: le immagini choc

Gli scontri, che hanno visto come protagonisti due gruppi di minorenni, sono avvenuti tra via Beccaria e Piazza Duomo, nelle immediate vicinanze della Cattedrale dove era in corso la veglia pasquale con il vescovo Corrado Sanguineti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, gli agenti della squadra volante e della polizia locale, oltre a due ambulanze del 118. Il ragazzo ferito è stato portato al pronto soccorso del San Matteo di Pavia dove è stato medicato per le ferite riportate. Il manganello con cui è stato colpito è stato sequestrato dai carabinieri che ora cercheranno di individuare il possessore.
Ultimo aggiornamento: Domenica 1 Aprile 2018, 13:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA