Nicole, morta di otite a 4 anni: il suo cuore ha già salvato un altro bambino Indagati otto medici

Nicole, morta di otite a 4 anni: il suo cuore ha già salvato un altro bambino
Indagati otto medici

Il cuore di Nicole ha già salvato un bambino. I genitori della piccola di 4 anni morta a Brescia in seguito ad un'otite che - in base alle indagini - sembra non sia stata rilevata da medici e strutture ospedaliere nonostante visite ripetute negli ultimi 40 giorni, hanno infatti deciso di donare tutti gli organi.

bimba_4_anni_morta_per_otite_a_brescia_indagati_tutti_i_medici_che_l_hanno_visitata_8_aprile_2018-3656055.html

Ma hanno anche chiesto ai magistrati della Procura, che hanno messo sotto inchiesta tutti i medici che hanno visto la bambina, di poter celebrare quanto prima i funerali: "Abbiamo un dolore troppoi grande, la nostra bambina gha diritto a riposare in pace. Chiediamo solo giustizia e che sia fatta piena luce sul caso". In particolare si vuol capire perché la piccoola, che aveva febbre alta e diversi sintomi, è stata sempre dimessa dalle varie strutture ospedaliere locali dove i genityori l'avano portata perché molto preoccupati. 
Ultimo aggiornamento: Domenica 8 Aprile 2018, 11:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA