Parto d'urgenza, ma la neonata non ce la fa a respirare e muore

Parto d'urgenza, ma la neonata non ce la fa a respirare e muore

CONEGLIANO - Il parto prematuro e poi l'insufficienza respiratoria. Non ce l'ha fatta una neonata che è morta questa mattina all'ospedale di Conegliano (Treviso). A diffondere la notizia l’Ulss 2, del distretto Pieve di Soligo, che ha comunicato che il decesso della piccola è avvenuto alle 8.20 all'ospedale di Conegliano. 

Morta nel giorno del battesimo, una minuscola bara bianca e tanto dolore per l'addio a Chiara

La mamma era stata ricoverata ieri alle 14.45, alla trentunesima settimana di gestazione. Alle 6.20 di oggi i ginecologi hanno deciso di procedere con un parto in urgenza: al momento della nascita la piccola presentava insufficienza cardiaca e respiratoria. Pediatri e rianimatori hanno tentato l’impossibile per salvarla ma, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.
L’Ulss 2 esprime la propria vicinanza alla famiglia, in questo momento di grandissimo dolore,
restando a disposizione per qualsiasi necessità. In relazione all’accaduto, per massima trasparenza, la Direzione dell’Azienda Sanitaria avvierà una
verifica.
Domenica 22 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME