Va a fare una gita in montagna e muore davanti all'amica: Marco era un volontario antincendio

Va a fare una gita in montagna e muore davanti all'amica: Marco era un volontario antincendio

Stava scendendo dalla cima del Monte Cavallo di Pontebba in Friuli quando all'improvviso di è accasciato al suolo. A chiamare i soccorsi, poco dopo le 15, una compagna di escursione che era assieme a lui: è stata lei che inizialmente ha cercato di rianimarlo seguendo le indicazioni fornite dalla Sores al telefono finché arrivava l'elisoccorso regionale.

 

Esce dal Mc Donald's e crolla sull'asfalto: 16enne lotta tra la vita e la morte

 

Ma per Marco Driussi di Udine, classe 1959, non c'è stato nulla da fare. Inutili anche le manovre di rianimazione dell'equipe medica dell'elisoccorso regionale atterrato nei pressi della cima. Marco Driussi era del servizio foreste e corpo forestale della Regione Friuli Venezia Giulia, molto conosciuto nell'ambiente forestale e all'interno della Protezione Civile per la sua attività pluriennale anche in ambito di antincendio boschivo.

 

E' stato caricato a bordo dell'elicottero dopo l'autorizzazione del magistrato e portato a Casera Winkel alla presenza della Guardia di Finanza e dei soccorritori della stazione di Moggio Udinese giunti sul posto per essere poi affidato al carro funebre.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 2 Settembre 2021, 13:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA