Ilenia Fabbri, il sicario Barbieri confessa l'omicidio: «L'ho uccisa per 20mila euro e un'auto»

Ilenia Fabbri, il sicario Barbieri confessa l'omicidio: «L'ho uccisa per 20mila euro e un'auto»

Svolta nelle indagini sull'omicidio di Ilenia Fabbri, la 46enne uccisa a Faenza lo scorso 6 febbraio. Il 53enne Pierluigi Barbieri, detto 'lo Zingaro', nel corso dell'interrogatorio di garanzia ha infatti confessato di aver ucciso la donna nel suo appartamento di via Corbara a Faenza, nel ravennate. L'uomo ha risposto a tutte le domande restituendo una piena ammissione dei fatti, davanti al Gip Corrado Schiaretti e al Pm Angela Scorza.

 

L'uomo ha riferito che in cambio dell'omicidio gli erano stati promessi 20 mila euro e un'auto, mentre i 2.200 euro in contanti sequestrati nel suo appartamento al momento dell'arresto non avevano alcuna relazione con il delitto. Barbieri, nato a Cervia (Ravenna) e da tempo domiciliato in provincia di Reggio Emilia, era stato arrestato pochi giorni fa, accusato dell'omicidio di Ilenia: è invece l'ex marito della vittima, il 54enne Claudio Nanni, ad essere accusato di essere il mandante. Lo stesso Nanni alle 14 sarà portato in aula per l'interrogatorio. 

 

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 8 Marzo 2021, 13:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA