Ilaria Cucchi annuncia querela a Salvini: «Stefano non è morto per droga»

«Che c'entra la droga? Salvini perde sempre l'occasione per stare zitto», afferma Ilaria Cucchi, la sorella di Stefano, in diretta a Circo Massimo, su Radio Capital, dopo che commentando la sentenza di condanna per i carabinieri ritenuti responsabili della morte di Stefano Cucchi, il leader leghista Matteo Salvini ha detto che rispetta la famiglia ma il caso «dimostra che la droga fa male».

Leggi anche > L'INTERVISTA Ilaria Cucchi, dieci anni senza Stefano: «Mi sembra ieri, eppure non ricordo più la sua voce»

 
 


«Anch'io da madre sono contro la droga - ha aggiunto Ilaria Cucchi - ma Stefano non è morto di droga». «Contro questo pregiudizio e contro questi personaggi - ha aggiunto Ilaria Cucchi - ci siamo dovuti battere per anni. Tanti di questi personaggi sono stati chiamati a rispondere in un'aula di giustizia, e non escludo che il prossimo possa essere proprio Salvini».
Venerdì 15 Novembre 2019, 10:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA