I detenuti del carcere di Voghera puliscono le tombe delle loro vittime: "Così capiscono cosa hanno fatto"

I detenuti del carcere di Voghera puliscono le tombe delle loro vittime: "Così capiscono cosa hanno fatto"

L'iniziativa. Far curare agli assassini la tomba di chi hanno ucciso è uno dei programmi di giustizia riparativa del carcere di Voghera in provincia di Pavia, istituto in cui si trovano anche diversi condannati in regime di 41 bis. Lo riporta oggi 'Il Giorno'.



«Occuparsi delle tombe delle persone che hanno ucciso - ha spiegato la direttrice del carcere Maria Antonietta Tucci - è il modo più efficace perché prendano coscienza, anche visivamente di quello che hanno fatto».

Si tratta di un progetto che ha avuto comunque delle difficoltà. «Chi accetta di partecipare al programma - ha raccontato - è spesso accusato dagli altri detenuti di essere un 'infame'»
Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Gennaio 2018, 13:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA