Effetto green pass, nel weekend assalto alle farmacie per i tamponi

Effetto green pass, nel weekend assalto alle farmacie per i tamponi

Lunghe code davanti alle farmacie e qualche momento di tensione

Nel primo lunedì di green pass obbligatorio per il lavoro è record di tamponi. E lo dimostra l'assalto nel weekend alle farmacie di tutta Italia, da Nord a Sud, per ottenere un test negativo che consente di avere una certificazione verde valida per 48 ore.

 

Leggi anche > Il tampone a 72 ore? Bocciato dagli esperti. Bassetti: «Decisione politica». Crisanti: «Green pass solo ai vaccinati»

 

In tutte le città d'Italia si sono registrate diverse code davanti alle farmacie o agli hub dove vengono effettuati i tamponi. L'effetto green pass è testimoniato anche dai numeri: tra giovedì 14 e sabato 16 ottobre sono stati ben 2,5 milioni i green pass scaricati, di cui ben 1,8 milioni ottenuti tramite tampone negativo.

 

Non sono mancati momenti di tensione a causa delle lunghe code davanti alle farmacie e anche ben oltre il previsto orario di chiusura, come nel caso di Torino e Bolzano. Le farmacie, che comunque hanno una capacità limitata di effettuare test, in alcuni casi hanno dovuto ricorrere ai ticket 'elimina-code' per gestire l'ingente flusso di clienti alla ricerca di un tampone.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Ottobre 2021, 09:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA