Gioca a calcio con gli amici in oratorio, Christian muore a 17 anni

San Donà di Piave, gioca a calcio con gli amici in oratorio: Christian Bottan di 17 anni muore per un arresto cardiaco

Un ragazzo di 17 anni, Christian Bottan, è morto di infarto oggi pomeriggio, domenica 25 luglio, a Passarella di Sopra di San Donà di Piave (Venezia) mentre stava giocando a calcio in oratorio con gli amici. La tragedia è successa attorno alle 15,30.

 

 

E' stato adoperato anche il defibrillatore della parrocchia, grazie anche al papà di un amico che stava assistendo all'incontro, ma non c'è stato nulla da fare. Christian Bottan è morto praticamente sul colpo davanti agli occhi increduli di tutti i presenti.

Christian avrebbe dovuto frequentare il quarto anno di ragioneria a San Donà.

 

Sul posto sono arrivati anche il papà Roberto, la mamma Paola, distrutti dal dolore per la scomparsa del loro unico figlio. Un intero paese adesso è sotto choc, ancora incredulo per una morte improvvisa inaccettabile.

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Luglio 2021, 22:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA