Uomo si lancia dal settimo piano e colpisce una donna con il figlio nel passeggino

Cagliari, uomo si lancia dal settimo piano e colpisce una donna con il figlio nel passeggino

Un uomo di 56 anni è morto dopo essersi lanciato dal settimo piano di un palazzo, colpendo anche una donna che stava passeggiando con suo filgio nel passeggino. La tragedia intorno alle 10.30 in via Marconi, angolo Via Rosas di Quartu Sant'Elena (Cagliari). 

 

Leggi anche > La fidanzata lo lascia, lui spara dal balcone contro i suoi amici: «È colpa vostra»

 

Dalle prime informazioni pervenute, sembra che il gesto dell'uomo di lanciarsi nel vuoto sia stato volontario, forse dovuto alle forme di crisi depressive di cui soffriva. Sul posto sono accorse subito le ambulanze del 118 e le forze dell'ordine che hanno chiuso al traffico la strada. Per l'uomo non c'è stata speranza: i sanitari hano dichiarato il decesso sul posto. 

 

Soccorsa anche la donna travolta, una 35enne, trasportata al Policlinico di Cagliari, ma fortunatamente è fuori pericolo: avrebbe riscontrato fratture agli arti inferiori non gravi. Il bambino di sei mesi che era nel passeggino non ha riscontrato alcun danno e ora è stato affidato alla nonna.

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Luglio 2021, 16:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA