Cadavere trovato in mare, è giallo. Forse è Roberto Sciarra, scomparso ad aprile

Pescara, trovato corpo in mare: è giallo. Forse è Roberto Sciarra, scomparso ad aprile

Giallo in Abruzzo, dopo che ieri sera è stato trovato in mare il cadavere di un uomo. Il corpo è stato rinvenuto da un diportista al largo di Montesilvano, nel pescarese, a circa un miglio e mezzo dalla foce del fiume Saline: la Guardia Costiera è intervenuta con un elicottero e una motovedetta dopo aver ricevuto la segnalazione. Il corpo è stato sottoposto a sequestro e trasportato in obitorio, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Madre e due gemelle 18enni morte di fame in casa: la scoperta choc dopo l'autopsia

Al momento non è possibile procedere al riconoscimento, per via dell'avanzato stato di decomposizione. Degli accertamenti si occupa la Capitaneria di Porto di Pescara. Sono in corso verifiche sulle persone scomparse in zona negli ultimi tempi, mentre si attendono gli accertamenti del medico legale. Tra gli scomparsi anche Roberto Sciarra, istruttore di fitness di 42 anni di cui si erano perse le tracce nella notte tra venerdì 19 e sabato 20 aprile scorsi a Pineto (Teramo). Che sia lui l'uomo trovato morto?

Venerdì 24 Maggio 2019, 10:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA