Sparatoria in un centro commerciale in Oklahoma: almeno tre morti

Sparatoria in un centro commerciale in Oklahoma: almeno tre morti

Almeno tre persone sono state uccise da colpi di arma da fuoco esplosi in un grande magazzino Walmart a Duncan, in Oklahoma. Lo riportano i media locali. Non si conosce ancora il movente della sparatoria.


Il supercentro Walmart di Duncan si trova sull'autostrada 81, a circa mezz'ora da la capitale dello stato di Oklahoma City. La polizia ha avvertito i residenti di cercare una persona vestita di nero. Il killer di Walmart avrebbe ucciso due persone e sarebbe a sua volta morto ucciso. Lo riportano alcuni media locali.

Testimoni raccontano che gli spari sarebbero stati esplosi sia davanti al grande magazzino, nell'area del parcheggio, sia all'interno, ma ancora non c'è una conferma ufficiale della dinamica dell'episodio. Le scuole della zona sono in lockdown.

I negozi Walmart hanno assistito a numerose sparatorie negli ultimi mesi. All'inizio di quest'anno due persone sono state uccise quando un ex collega ha aperto il fuoco in un negozio Walmart a Southaven, nel Mississippi. Alcuni giorni ad agosto un uomo armato ha aperto il fuoco in un negozio Walmart a El Paso, in Texas, uccidendo 22 persone e ferendone altre 24.

Le vittime della sparatoria a Duncan, in Oklahoma, sono due uomini, tra cui il killer, e una donna. I corpi sono stati ritrovati vicino ad un auto nel parcheggio del grande magazzino Walmart. Le autorità hanno dichiarato il cessato allarme e le scuole dell'area sono state riaperte.

Lunedì 18 Novembre 2019, 17:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA