Sofia Karkadym, la profuga costretta a tornare in Ucraina dopo essere stata scaricata: «Amo ancora Tony e ho paura della guerra»

La ragazza ucraina è stata contattata da un milionario con casa a Londra che le ha offerto un posto dove vivere

Sofia Karkadym, la profuga costretta a tornare in Ucraina dopo essere stata scaricata: «Amo ancora Tony e ho paura della guerra»

Alla fine Sofia Karkadym ha deciso (a malincuore) di fare i bagagli e tornare in Ucraina. Era arrivata in Inghilterra come profuga di guerra, ospitata da una famiglia che l'aveva accolta in casa. La sua storia aveva fatto scalpore, perché l'uomo che l'aveva ospitata, dopo meno di due settimane aveva deciso di lasciare moglie e figli per cominciare una nuova vita con lei. Ma il loro idillio d'amore è durato poco, tanto che oggi Sofia è stato costretta a fare marcia indietro. 

Totti torna sui social per la prima volta dopo l'addio a Ilary: un messaggio (nascosto) all'ex moglie?

Silvia Slitti contro Ambra Angiolini: «Abusiva a casa mia, non vuole più andarsene»

 

Perché si sono lasciati

Tony Garnett ha lasciato Sofia e le ha detto che non ci sarebbe stata alcuna speranza di tornare insieme. Dopo una telefonata disperata fatta nel cuore della notte all'ex amante, la profuga ha deciso di tornare in patria. Alla base della rottura soprattutto l'arresto di Sofia, coinvolta in una rissa tra ubriachi nella quale ha preso un coltello da cucina lanciandolo contro un muro. 

«Non sono senza cuore. Mi dispiace per lei. Ma le relazioni finiscono e questa è finita. Spero che potremo restare amici quando tutta questa isteria si sarà placata. Le ho parlato la scorsa notte e le ho detto che non c'era assolutamente alcuna possibilità di tornare insieme. A volte devi essere crudele per essere gentile. Starà molto meglio in Ucraina o se avrà una nuova relazione, buona fortuna a lei», le parole dell'uomo. 

 

Le parole di Sofia

«Sono contenta che mi parli di nuovo - ha detto Sofia al Daily Mail -. Non volevo chiudere solo con il messaggio che mi ha mandato. È un momento molto difficile per me perché lo amo moltissimo. Gli ho detto che non berrò mai più e che potremmo vivere felici insieme se solo mi desse una possibilità in più. Ma si rifiuta e non so cosa fare. Potrei dover tornare in Ucraina perché non posso vivere così ancora a lungo. La mia famiglia mi vuole a casa. Tony me l'ha detto ieri sera. Ma non so quale sarà il mio futuro perché il mio Paese è in guerra e lì le cose potrebbero peggiorare. L'Inghilterra è un posto così incantevole con persone simpatiche. Mi sento al sicuro qui. Ma mi sento meglio quando sono con Tony», ha detto.

Sofia ha poi rivelato che un milionario con una casa a Londra l'ha trovata attraverso i social media e le ha offerto un posto dove vivere. «Non conosco quest'uomo. Suona troppo strano. Dice di essere milionario. Ma questo non significa niente per me. Tony vale molti, molti milioni», le sue parole.


Ultimo aggiornamento: Sabato 1 Ottobre 2022, 17:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA