Passa la notte in bianco su Netflix, si sveglia tardi e va a vincere la medaglia d'oro alle Olimpiadi

Passa la notte in bianco su Netflix, si sveglia tardi e va a vincere la medaglia d'oro alle Olimpiadi

Giovane, indisciplinato, sfrontato. Ma soprattutto, vincente: la storia di Redmond Gerard, il più giovane medagliato olimpico statunitense degli ultimi 90 anni, è davvero incredibile. A soli 17 anni, lo snowboarder ha infatti conquistato l'oro alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang, ma ha rischiato seriamente di non partecipare alla gara per colpa di... Netflix.





Sì, avete capito bene: la sera prima della gara, il giovane Red si trovava all'interno della sua stanza nel villaggio olimpico e aveva deciso di guardare qualche episodio della serie 'Brooklyn Nine-Nine'. Evidentemente appassionato della serie tv, il 17enne è andato oltre e ha finito per fare le ore piccole.



Inutile dire che, quando è suonata la sveglia alle 6.30 del mattino, il ragazzo non è riuscito ad alzarsi. Lo ha dovuto buttare giù dal letto un compagno di squadra, Kyle Mack. Nella fretta, Red non è riuscito neanche a trovare la propria giacca e alla fine il suo amico e compagno del 'Team Usa' ha dovuto prestargli la sua.



Tutto questo, però, non ha impedito a Red di aggiudicarsi la medaglia d'oro nella categoria 'slopestyle', con un punteggio di 87.16 su 100. Ha superato un rivale molto quotato come il canadese Max Parrot, che si è dovuto accontentare di un argento, mentre il bronzo è andato a un altro canadese, Mark McMorris. Anche la storia di quest'ultimo atleta ha dell'incredibile, se si pensa che meno di un anno fa lottava tra la vita e la morte dopo un incidente.

LEGGI ANCHE ---> Dalla lotta tra la vita e la morte alla medaglia a PyeongChang in meno di un anno: la favola di Mark​



Dopo la vittoria dell'oro, Red si è lasciato andare ad un'espressione di gioia un po' blasfema: "Holy fuck!". A margine della premiazione, il ragazzo ha spiegato alla stampa: «Non so molto delle Olimpiadi invernali e non le consideravo neanche così importanti».


Giovedì 15 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME