San Francisco, mega incendio al Fisherman's Wharf: distrutta parte del molo simbolo. 125 vigili del fuoco sul posto

San Francisco, mega incendio al Fisherman's Wharf: distrutta parte del molo simbolo. 125 vigili del fuoco sul posto

Incendio al Fisherman's Wharf, a San Francisco. Circa 125 vigili del fuoco sono impegnati a domare le fiamme che si sono sviluppate in un deposito al Pier 45, che si trova nel quartiere della città californiana. Non si registrano al momento feriti e il molo è stato completamente evacuato.



Un terzo del Fisherman's Wharf di San Francisco «è andato perso nelle fiamme». Lo afferma il Fire Department di San Francisco. Il molo è una delle zone turistiche per eccellenza della città per i suoi musei e per i ristoranti e perché vi partono molti dei traghetti per l'isola di Alcatraz. Secondo quanto riferito dalle autorità locali, l'incendio ha distrutto un impianto per il processamento del pesce ed un magazzino, minacciando per qualche ora l'area turistica della zona. Oltre 50 camion dei vigili del fuoco e 150 pompieri sono stati impegnati nelle operazioni di spegnimento delle fiamme al Pier 45, dove si trova ancorata la SS Jeremiah Ò Brien, l'ultima delle navi della classe Liberty risalente alla Seconda guerra mondiale. Alle 8.30 ora locale, le 17.30 in Italia, ha riferito il capo del dipartimento dei vigili del fuoco di San Francisco, Jonathan Baxter, l'incendio era ancora attivo ma non più a rischio di propagarsi.
Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Maggio 2020, 18:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA