Coronavirus, paura dopo la festa e l'assembramento in piscina: una persona è risultata positiva al Covid-19

Coronavirus, paura dopo la festa e l'assembramento in piscina: una persona è risultata positiva al Covid-19

I timori sul party in piscina organizzato lo scorso weekend negli Stati Uniti nonostante il divieto di assembramento imposto dal coronavirus erano fondati. Le immagini dei partecipanti, vicini e senza mascherina, avevano scosso l'opinione pubblica americana prima che la questione razziale delle ultime ore prendesse il sopravvento e ora uno dei presenti è risultato positivo al Covid-19. Una notizia che, come riporta il Daily Mail, ha allarmato centinaia di persone tra quelle che sarebbero entrate in contatto con il positivo e i rispettivi familiari. 

Leggi anche > George Floyd, scontri in tutta l'America. Uccisi poliziotto e ragazzo. La moglie dell'agente chiede il divorzio

Gli ospiti del party sono stati denunciati sui social attraverso foto che dimostrano come abbiano ignorato il distanziamento sociale. Il video postato su Twitter dal giornalista Scott Pasmore ha superato le 18 milioni di visualizzazioni e fa ancora discutere. La festa si è tenuta nel lago di Ozarks, nel Missouri, dove tantissime persone si sono ritrovate per "festeggiare" così il Memorial Day Weekend.
 

In alcuni stati americani sono state allentate le misure per il lockdown causato dal Covid-19. Ora tutti i partecipanti alla festa, tantissimi viste le immagini, sono a rischio, come spiegano dal Dipartimento della Salute del Missouri. 
 
Ultimo aggiornamento: Sabato 30 Maggio 2020, 19:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA