Canarie, si sveglia il vulcano Cumbre Vieja. «È un'eruzione di tipo stromboliana: scorie incandescenti, lapilli e bombe di lava»

Canarie, si sveglia il vulcano Cumbre Vieja. «È un'eruzione di tipo stromboliana: scorie incandescenti, lapilli e bombe di lava»

Il vulcano Cumbre Vieja, sull'isola di La Palma alle Canarie, ha eruttato provocando un'enorme colonna di fumo. L'eruzione è stata preceduta da un piccolo terremoto che è stato sentito soprattutto nella zona di Las Manchas a El Paso.

 

Leggi anche > New York, centinaia di uccelli migratori sono morti schiantandosi contro i grattacieli. Ecco cosa è successo

 

 

Lo sciame sismico provocato da attività vulcanica era iniziato una settimana fa e aveva messo in allerta diversi comuni sull'isola delle Canarie. Da quando è iniziato questo fenomeno, l'Istituto geografico nazionale ha registrato più di 6.600 piccoli terremoti nell'area di Cumbre Vieja, a sud della Palma. Le autorità avevano dichiarato nei giorni scorsi il livello di allerta "giallo" (ovvero il secondo su quattro) per i comuni di Fuencaliente, Los Llanos de Aridane, El Paso y Mazo, dove risiedono circa 35.000. Al momento sono state evacuate soltanto 40 persone con mobilità ridotta che vivono nei villaggi vicini e gli animali che si trovavano nelle fattorie circostanti.

Il premier spagnolo Pedro Sánchez si sta dirigendo verso La Palma, una delle isole Canarie, per «conoscere da vicino la situazione» mentre continua l'eruzione vulcanica. Lo ha reso noto Sánchez stesso su Twitter, annunciando inoltre che il suo viaggio negli Usa per assistere all'assemblea generale dell'Onu viene posticipato. 

Circa 1.700 persone sono state evacuate dalle zone vicine al vulcano Cumbre Vieja, che sta eruttando lava e materiale piroclastico. Lo riferisce la tv spagnola. Per David Calvo, portavoce dell'Istituto Vulcanologico delle Canarie, citato da Rtve, si tratta al momento di un'eruzione di tipo 'stromboliano', ovvero di piccola o media intensità, caratterizzata dall'emissione di scorie incandescenti, lapilli e bombe di lava ad altitudini da decine fino a centinaia di metri. Ángel Víctor Torres, presidente della regione delle Canarie, ha chiesto prudenza ai residenti aggiungendo che «è una fortuna che si stia verificando in una zona scarsamente popolata».


Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Settembre 2021, 21:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA