Bimbo di 5 anni fermato alla guida di un suv: «Sto andando a comprarmi una Lamborghini»

Bimbo di 5 anni fermato alla guida di un suv: «Sto andando a comprarmi una Lamborghini»

di Domenico Zurlo
Fermato dalla polizia alla guida di un suv, ha detto agli agenti di voler andare a comprare una Lamborghini: una storia che raccontata così sembra assolutamente normale, se non fosse che il protagonista della vicenda è un bambino di 5 anni. Accade nello Utah, dove il bimbo - che in tasca aveva appena 3 dollari - è stato bloccato dai poliziotti, a cui ha detto che voleva andare in California per acquistare l'auto dei suoi sogni.

Leggi anche > Gascoigne di nuovo nei guai: viola il lockdown e la fidanzata Wendy lo molla

La singolare notizia è stata diffusa dalla polizia stradale dello Utah e ripresa dalla Cnn, con tanto di foto del bambino alla guida, ovviamente con volto oscurato. Il piccolo aveva litigato con la madre, a cui aveva chiesto per regalo proprio una Lamborghini: i genitori nel frattempo erano usciti e lo avevano lasciato in compagna del fratello maggiore.

Leggi anche > Il figlio vive in Trentino, la madre in Veneto: dopo due mesi festeggiano al confine

Ma approfittando proprio di un momento di distrazione del fratello, il piccolo pilota è uscito di casa e si è messo alla guida del suv, con cui è riuscito a raggiungere l'Interstate 15: mentre guidava a circa 50 all'ora, un poliziotto lo ha individuato e lo ha scambiato per un adulto in difficoltà, così lo ha fermato. Dopo averlo fermato, si è accordo che alla guida c'era invece un bambino: 
«Voglio andare a comprare una Lamborghini», ha replicato il piccolo. 



Nessun provvedimento è stato emesso a suo carico. Deciderà ora la procura se sanzionare i genitori per omesso controllo. «Uno dei nostri agenti nella Weber Co. ha fermato un'auto che pensava essere guidata da un signore in difficoltà - si legge nel tweet della Utah Highway Patrol - E ha scoperto che era questo bambino, di 5 anni, che invece guidava sull'autostrada senza pedaggio nell'auto dei suoi genitori».

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 6 Maggio 2020, 08:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA