Ryanair, il traffico aumenta ma i profitti crollano del 29%. «Per il 2020 previsioni caute»

Ryanair, il traffico aumenta ma i profitti crollano del 29%. «Per il 2020 previsioni caute»

Profitti in calo per Ryanair. Nell'esercizio che si è chiuso al 31 marzo scorso, la compagnia low cost irlandese ha registrato utili dopo le tasse pari a 1,02 miliardi di euro, escludendo Lauda che mostra una perdita di 139 milioni, con una flessione del 29%. Cresce il traffico del 7% con 139 milioni di passeggeri e il load factor registra un progresso dell'1% al 96%. I ricavi crescono del 6% a quota 7,56 miliardi.

Deborah uccide il padre violento. Non coltellate ma un pugno all'orecchio

Le tariffe hanno registrato una flessione del 6%. «Come indicato precedentemente, Ryanair, esclusa Lauda, registra profitti dopo le tasse di 1,02 miliardi di euro. La crescita di capacità sul breve raggio e l'assenza di Pasqua nel quarto trimestre ha portato un calo delle tariffe del 6%, che hanno stimolato la crescita del traffico del 7% con 142 milioni di passeggeri, inclusa Lauda. Le vendite ancillari hanno mostrato una forte performance con una crescita del 19% a 2,4 miliardi di euro, che ha portato una crescita dei ricavi del 6% a 7,6 miliardi», ha dichiarato il ceo di Ryanair Michael O'Leary.

Ryanair non compra Alitalia: «Ma la aiuteremo sui voli nazionali»


PREVISIONI CAUTE PER IL 2020 Ryanair ha chiuso l'anno fiscale con un utile in calo del 29% a 1,02 miliardi di euro (esclusa Lauda, la compagnia acquisita a dicembre): le previsioni per il 2020 restano caute, con un aumento del traffico dell'8% a 153 milioni e utili 'ampiamente piatti' (in un range tra 750 e 950 milioni di euro). Questa guidance, si legge nella nota della low cost irlandese, dipende fortemente dal raggiungimento del picco delle tariffe estive, dai prezzi del secondo semestre, dall'assenza di eventi legati alla sicurezza e dall'assenza di sviluppi negativi della Brexit. I dati pesano sul titolo in Borsa, che cede il 6,7%. La low cost irlandese ha anche avviato un piano di buyback da 700 milioni.
Lunedì 20 Maggio 2019, 10:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA