Kylie, Tokyo e Khaleesi: altro che Fido, i nomi dei cani li ispirano influencer e serie tv
di Michela Poi

Kylie, Tokyo e Khaleesi: altro che Fido, i nomi dei cani li ispirano influencer e serie tv

Fido? Bobby? Lucky? Dimenticate questi nomi. I cani del Terzo millennio si chiamano come i protagonisti delle nostre serie tv più diffuse. Oppure come i personaggi televisivi più popolari.  A svelare questo cambio di tendenza è il report sui nomi dei cani più diffusi realizzato da Rover.com, la più grande rete di pet e dog sitter al mondo, sulla base dei dati di oltre due milioni di cani.

Leggi anche > La Casa di Carta 4, torna la serie tv: il trailer

Da Kylie (Jenner, una delle sorelle Kardashian, personaggio tv di successo) a Tokyo (protagonista della serie tv “La Casa di Carta”) gli italiani sono stufi di nomi da “cani” e preferiscono ispirarsi ai loro eroi moderni. In classifica volano i protagonisti della serie di fantascienza Stranger Things, arrivata alla sua terza stagione: così Joyce segna un +400% dal 2018, seguito da Mike (+111%) e Dustin (+100%). Tokyo, voce narrante de “La Casa di Carta”, cresce al punto da toccare quota + 167% sulle medagliette degli amici a quattro zampe, mentre i personaggi del “Trono di Spade” - forse per la fine della serie - rimangono relegati agli ultimi posti. Khaleesi, la regina dei draghi dai capelli bianchi e gli occhi blu, cresce “solo” del 75%, Brienne del 50% mentre Lady (il nome della fedele compagna canina di Sansa) del 63%. 

Anche gli influencer e i personaggi famosi fanno la loro parte. In testa alla classifica dei dieci nomi per cane più diffusi c’è Mia - ispirato alla figlia di Alessia Marcuzzi e di Francesco Facchinetti - seguito da Luna, il nome di una delle figlie di Raoul Bova e Rocio Morales, e da Lola e Oliver, l’amatissimo labrador della conduttrice tv Antonella Clerici. Tra le celebrità non possono mancare poi le sorelle Ferragni. Le due influencer hanno, infatti, due cani, Matilda e Pablo, che in Italia hanno diversi omonimi. Così il trend di crescita per Matilda è del 66% e del 36% per il cane Pablo.
Ultimo aggiornamento: Martedì 10 Dicembre 2019, 09:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA