Meringa panna e fragoline, ecco il dolce di San Valentino

Meringa panna e fragoline, ecco il dolce di San Valentino

La meringa panna e fragoline di Moccia 1936 è il dolce di San Valentino, delicato nel gusto, raffinatissimo nella composizione. Questa celebre preparazione della storica pasticceria napoletana combina la croccantezza dei gusci di meringa con la dolce morbidezza della panna e le note pungenti delle fragoline di bosco. Il delicato impasto di albumi d’uovo montati a neve e zucchero dà forma a due dischi sovrapposti che abbracciano panna e fragoline di bosco: una metafora perfetta delle relazioni amorose. E se si pensa che questo dolce è stato realizzato per la prima volta intorno al 1700 dal pasticcere svizzero Gasparini (di origini italiane) per conquistare il cuore della principessa Maria, promessa sposa del re Luigi XV, è facile capire il motivo per cui la Meringa panna e fragoline è diventato il dolce dell'amore per antonomasia.

Per le meringhe:
1 lt albumi
2200 gr zucchero (a velo)
 
Per la farcia:
1 lt panna fresca non zuccherata + 200 gr zucchero
Fragoline di bosco qb
 
Scaldare il forno a 120°. Montare a neve gli albumi con lo zucchero fino a quando non si ottiene una crema abbastanza solida. Con la sac àpoche con un becco per meringhe (da 13 a 15 mm) formare le meringhe su una placca da forno.  Cuocere 1 ora in forno a temperatura costante con la valvola semi-aperta per regolare l’umidità (gli ultimi 15 minuti aprire la valvola e fare asciugare le meringhe). Togliere dal forno e far raffreddare. Al momento del servizio farcire con la panna montata e le fragoline di bosco.
Martedì 6 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 12-02-2018 18:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME