Imago, il ristorante che ha fatto la storia celebra 125 anni
di Valeria Arnaldi

Imago a Roma, il ristorante che ha fatto la storia celebra 125 anni

Raccontare il territorio, facendone conoscere le eccellenze, ma senza rinnegare la vocazione globale della cucina, evidente nel respiro internazionale dei piatti. È questa l’anima di Imàgo, regno di gusto dello chef stellato Francesco Apreda.

Il ristorante dell’Hassler, hotel che quest’anno celebra i 125 anni di attività e ospitalità, non vanta “solo” la stella Michelin: Apreda nel 2004 ha ricevuto il premio dal Campidoglio “Personalità Europea 2004”, si è aggiudicato il titolo di miglior chef della Capitale ai Restaurant Awards 2018, superando Heinz Beck, e Imàgo è stato eletto Miglior Ristorante di Roma 2019 dalla guida I Cento, senza dimenticare la riconferma delle 3 forchette della Guida Ristoranti del Gambero Rosso 2019. Un luogo dove gusto e storia si incontrano nella meraviglia di creazioni inusitate, che conquistano occhi e palato con la seduzione di forme, profumi, sapori in una ricca trama di emozioni.

«Il Roof Top dell’hotel Hassler - dice Roberto E. Wirth, proprietario e general manager dell’albergo - fu il primo ristorante con panorama mozzafiato sulla città, anticipando così la tendenza internazionale a utilizzare le terrazze per la ristorazione». Tra le proposte, fettuccine al ragù di quaglia, pecorino e caviale, rombo arrostito al tè e gamberi bianchi, anatra alle spezie. Ottimi anche i dolci.

Imago Roma, piazza Trinità dei Monti 6, tel. 06/699.34.72 Chef: Francesco Apreda. Aperto tutti i giorni, dalle 19 alle 22,30. Costo: da 90 a 150 euro

Mercoledì 5 Dicembre 2018, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA