Osteria del Ponte, tradizione meneghina nell'incanto di un ex castello fuori Milano
di Claudio Burdi

Milano: Osteria del Ponte, tradizione milanese nell'incanto di un ex castello fuori città

A pochi minuti da Milano, un ex-castello divenuto cascina ospita il nuovo ristorante della famiglia Angelillo (Antica Osteria del Ronchettino). Una location dalla storia millenaria ristrutturata in stile shabby chic, tra arredi provenzali e mattoni a vista con tanto di corte e terrazza dove nella bella stagione si gustano storiche ricette della tradizione milanese e fuori menu di stampo veneto del grande chef Simone Zanon. Un mix di proposte che spazia dai Mondeghili alla milanese allo gnocco ripieno di faraona con salsa peverada (soppressa e interiora di pollo), dal raviolone gratinato ai 3 arrosti e salsa di borragine ai risotti con Carnaroli riserva San Massimo (con midollo arrosto mantecato, con ossobuco in gremolada, con rognoncino trifolato o quello con aglio orsino, bruscandoli e parmigiano al limone candito). E poi carni top come la guancia di manzo brasata o la cervella fritta.

Osteria del Ponte - Trezzano sul Naviglio, via Vittorio Veneto 22 - tel. 02/44.55.637 - chiuso lunedì - costo medio 45 euro.

Mercoledì 5 Giugno 2019, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA