Studi su Wikipedia? Attento alle bufale. 
​Ecco le cinque peggiori (e più longeve)

Studi su Wikipedia? Attento alle bufale.
Ecco le cinque peggiori (e più longeve)

Wikipedia può essere davvero un valido alleato per gli studenti, specialmente quando si tratta di fare delle ricerche. Tuttavia, bisogna stare attenti alle bufale! Come riporta ilpost.it, infatti, a partire da gennaio 2015, gli autori delle voci di Wikipedia hanno scoperto ben 33 voci false o parzialmente false che poi sono state cancellate. Alcune di queste, fra l’altro, sono sopravvissute addirittura 8 o 9 anni prima che fossero scoperte. Ecco 5 di queste incredibili bufale segnalate da Skuola.net.





#5 il filosofo Anaxiphales of Paestum

Presunto filosofo presocratico vissuto tra il 545 ed il 470 a.C. il cui pensiero era quello che il tempo ed il movimento fossero collegati. Questa voce, nonostante sia falsa, avrà sicuramente ingannato molti studenti per via della sua completezza e soprattutto per la sua longevità. Quindi, se voleste fare bella figura con il vostro prof di filosofia citando un pensatore del passato, non nominate per nessun motivo Anaxiphales di Paestum.



#4 Il Trembulo

Se qualcuno dei vostri amici dovesse vantarsi di saper suonare tale strumento, sappiate che sta mentendo. Il trembulo, infatti, presunto strumento musicale inventato intorno al 1600, non è mai esistito. Stupisce comunque l’accuratezza di questa voce che riporta addirittura il modo in cui si dovrebbe accordare questa sorta di chitarra. Quindi, non fatevi ingannare dalla voce “modern trembulo”. Se dovessero provare a vendervi tale strumento, sappiate che siete nel bel mezzo di una truffa.



#3 Il cesaricida Gaius Flavius Antoninus

E come si potrebbe dimenticare il famoso Gaius Flavius Antoninus, generale romano che collaborò all’assassinio di Gaio Giulio Cesare? Probabilmente sapendo che quest’uomo non è mai esistito. Tuttavia, la voce relativa a tale personaggio, ha resistito ben 8 anni prima di essere scoperta e cancellata. Gaius Flavius Antoninus, quindi, non avrà ucciso Cesare, ma sicuramente avrà commesso l’omicidio “scolastico” di tanti studenti che si sono affidati a Wikipedia.



#2 Il guru messicano Don Meme

Leggendo la parola Meme, viene automatico pensare ai numerosi meme che circolano sui social network. Tuttavia, fino a poco tempo fa, digitando la parola “meme” su wikipedia si poteva consultare la voce relativa ad un presunto guru messicano dal nome Don Meme. Questa bufala è rimasta in circolazione per ben 8 anni e 4 mesi e solo il 21 marzo 2015 è stata scoperta e cancellata. Non si può certo dire, quindi, che il presunto guru non abbia tenuto fede al proprio nome…



#1 Il dio aborigeno Jar'Edo Wens

Vince il premio delle voci false più longeve, quella relativa alla divinità aborigena Jar'Edo Wens. Questa bufala, infatti, ha resistito per ben 9 anni e 9 mesi fino al 3 marzo 2015, giorno in cui è stata cancellata. L’unico miracolo che ha compiuto questa divinità, quindi, sarebbe stato quello di essere riuscita a sopravvivere per così tanto tempo nei database di Wikipedia.
Lunedì 20 Aprile 2015 - Ultimo aggiornamento: 17:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME