Roma, la banda che rapinava slot machine inchiodata dalle videocamere

Due pregiudicati romani sono stati arrestati dai carabinieri. Secondo l'accusa misero a segno la rapina del novembre del 2017 ai danni di un dipendente di una società privata che aveva il compito di ritirare gli incassi delle slot machine. Il colpo venne effettuato in un bar di Cinecittà. I due sono stati rintracciati grazie al sistema di videosorveglianza. 

La vittima era stata sorpresa mentre risaliva a bordo dell’autoveicolo di servizio, dopo aver prelevato la somma di denaro. I rapinatori, con volto parzialmente travisato, erano saliti a bordo del veicolo costringendo la vittima sotto minaccia di una pistola a guidare fino a raggiungere una zona isolata a Torre Spaccata. Gli autori sono stati riconosciuti dalla vittima. Gli arrestati sono stati tradotti presso la casa circondariale di Regina Coeli.

ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA