Le pagelle di Malmoe-Juventus: Morata giganteggia, Dybala bello a tratti. Allegri respira
di Fabrizio Ponciroli

Le pagelle di Malmoe-Juventus: Morata giganteggia, Dybala bello a tratti. Allegri respira

Le pagelle di Malmoe-Juventus. Esordio con vittoria per i bianconeri in Champions League. Sul campo del Malmoe, i bianconeri si scuotono. Tre gol e tre punti di grande importanza. 

 

Leggi anche > Le pagelle di Villarreal-Atalanta 2-2: Freuler fa e disfa, Musso fenomenale. Fatica Zapata

 

LE PAGELLE DELLA JUVENTUS

 

SZCZESNY 6
Al centro di feroci critiche, viene confermato tra i pali. Nessun miracolo ma nessuna sbavatura. Ordinaria amministrazione. Più sereno.

 

DANILO 6,5
Jolly di affidabilità assoluta. Ovunque viene messo, non sfigura mai. Saggio come pochi altri.

 

BONUCCI 7
Perfetto in ogni intervento. Un paio di lanci deliziosi, da autentico fuoriclasse. Speciale.

 

DE LIGT 7,5
Dalle sue parti non passa neppure una mosca. Concentrato e coriaceo. Insuperabile (41’ st Rugani ng).

 

ALEX SANDRO 7
Sblocca la partita con un gol non semplice. Gioca con determinazione. Si propone sempre.

 

CUADRADO 7
Quando la palla finisce tra i suoi piedi, accade sempre qualcosa di buono. L'assist dell'1-0 è suo (37' st Kulusevski ng).

 

LOCATELLI 7
Fa tutto e con la semplicità disarmante, nonostante sia la sua prima in Champions League. Predestinato.

 

BENTANCUR 6,5
Finalmente convincente. Bravo nelle chiusure e pure nelle ripartenze. Con al fianco Locatelli si sente meno sotto pressione (22' st McKennie 6: sostanza in mezzo al campo).

 

RABIOT 6,5
Qualche sgroppata di qualità e molta attenzione quando c'è da difendere. Partecipe al gioco.

 

DYBALA 6,5
Non incanta ma segna (con un pizzico di fortuna) un gol che l'aiuta a giocare più rilassato. Convince a tratti. Può migliorare (37' st Ramsey ng).

 

MORATA 7,5
Sontuoso. Scatti e sponde intelligenti. Gioca per gli altri ma sa anche fare gol. Attaccante completo (22' st Kean 6: ci mette impegno, segna ma in fuorigioco).

 

ALLEGRI 7
La sua calma, alla fine, ha fruttato l'agognata prima vittoria stagionale. Fa le scelte giuste, non si fa prendere mai dalla frenesia.

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Settembre 2021, 23:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA