Roma-Napoli 0-0, primo stop per gli azzurri. Mourinho e Spalletti espulsi per proteste

Roma-Napoli 0-0, Mourinho frena la corsa di Spalletti: proteste nel finale, espulsi i due tecnici

Gioca il Napoli, ma le chance migliori ce l'ha la Roma, sprecate da Abraham nel primo tempo e da Mancini nella ripresa. Il pari, insomma, ci sta. E anche il punteggio dell'Olimpico: 0-0. Sono mancate le occasioni. Non i nervi. Espulsi entrambi gli allenatori: Mourinho per proteste, doppio giallo; Spalletti per aver appaludito l'arbitro Massa a fine partite. Il risultato va bene ai giallorossi, dopo la goleada subita in Novergia: sono ancora quarti. I partenopei, pur restando in testa alla classifica (insieme con il Milan, però), interrompono la scriscia di otto vittorie consecutive.

 

 

SACRIFICIO E CARATTERE

La Roma, dunque, si riprende contro la capolista. Con quasi cinquantamila tifosi a spingerla riesce finalmente a non fallire in uno scontro diretto. Mourinho rimane imbattuto nelle gare casalinghe di serie A e ottiene il massimo dai suoi titolari inamovibili. In panchina c'è mezza Prima vera, compresi Missori (2004) e Felix (2003). Fuori i ricambi che lo hanno deluso contro il Bodo Glimt: Kumbulla, Villar, Diawara e Mayoral. farà solo due cambi nlla ripresa: dentro El Shaarawy e Shomurodov.  Fino a gennaio si aggrapperà a 13-14 giocatori. Spalletti ha più scelta ma non riesce a far gol a Rui Patricio che ne ha presi 6 giovedì in Norvegia. Tiene la difesa di solito fragile. Non si distraggono Mancini e Ibanez contro lo scatenato Osimenh, già 9 reti tra campionato (5) e coppe (4). A far muro pensa Cristante, il migliore. Il tridente partenopeo, insomma, fa cilecca. Prima con Politano e Insigne sui lati, poi con Lozano e Mertens. I giallorossi ritrovano, duqne, l'equilibrio e la compattezza.  Anche gli attaccanti danno la loro disponibilità, a cominciare da Zaniolo e Abraham.

DOPPIA CHANCE

Osimhen non segna, ma è presente in ogni azione.  Il palo salva Rui Patricio nel secondo tempo proprio dopo un'incursione del centravanti, anche se l'ultimo tocco è di Mancini. E nel finale fa centro, di testa, ma è in fuorigioco. Le occasioni d'oro sono per la Roma: Abraham, solo davanti a Ospina, calcia largo; Mancini, su punizione di Pellegrini, appoggia fuori di testa. Le proteste costrano due cartellini a Mourinho che seguirà il finale del match dalla tribuna Monte Mario. Spalletti, dopo aver salutato la gente giallorossa che lo insulta a lungo, va poi ad applaudire Massa. Rosso anche per lui.     

 

   

SEGUI LA DIRETTA DI ROMA-NAPOLI

SECONDO TEMPO

95' Non c'è più tempo. All'Olimpico finisce 0-0. Si ferma, dopo otto vittorie consecutive, la corsa del Napoli di Spalletti. Una buona Roma quella vista stasera, 

90' Saranno cinque i minuti di recupero. 

88' Assist di Fabian Ruiz, che trova Osimhen dentro l'area di rigore. Il nigeriano impatta di testa ma è in fuorigioco. Immediata la segnalazione dell'assistente. Check veloce al Var e decisione confermata. 

86' Qualche minuto in campo anche per Shomurodov. Esce Abraham. 

84' Contropiede Roma (Anguissa in recupero travolge anche Guida) ma Zaniolo ci mette troppo tempo per andare alla conclusione. Koulibaly ha il tempo di recuperare la posizione. 

81' Rosso per Mourinho, che dopo un mancato intervento per un fallo su Zaniolo, si becca il secondo giallo. E se ne va in tribuna. Intanto Spalletti ha messo Mertens al posto di Insigne.

77' Adesso ci crede la Roma, spinta anche da Mourinho che macina chilometri dentro l'area tecnica. 

73' Enorme occasione per la Roma. Grandissima. Punizione di Pellegrini, che pesca Mancini, tutto solo, dentro l'area di rigore. Il colpo di testa è impreciso, da pochi passi, con Ospina che non ci sarebbe mai potuto arrivare. 

71' Elmas e Lozano per Spalletti. Fuori Zielinski, recuperato in settimana, e Politano. 

68' Esce Mkhitaryan, che non l'ha mai vista, dentro El Shaarawy. Non cambia nulla sotto l'aspetto tattico. 

67' Karsdorp pesca Pellegrini alle spalle della difesa del Napoli: il capitano della Roma ci prova al volo, sentendo quasi la porta. Palla che esce a lato di poco. 

65' Ci prova anche Mkhitaryan, di prima intenzione, dal limite dell'area. Centrale e poco potente il destro dell'armeno. Ospina senza problemi. 

60' Sugli sviluppi dell'angolo, Osimhen di testa colpisce la parte alta della traversa. Ma Rui Patricio in questa occasione c'era. 

58' Grande occasione per il Napoli. La più grande della partita. Politano si trova tutto solo dentro l'area a destra, mette in mezzo tagliando fuori Rui Patricio: Osimhen si avventa sul pallone, così come Mancini e Ibanez, e la sfera prende il legno. Poi Mancini sbatte sul palo e ha bisogno delle cure mediche. Ma che opportunità per la capolista. 

55' Contatto in area, con Anguissa che rimane a terra. Dopo un check Var, l'arbitro lascia proseguire. 

52' Osimhen attacca centralmente, Ibanez in chiusura anticipa il nigeriano un attimo prima della conclusione. 

49' Napoli molto aggressivo in questo inizio di ripresa. La squadra di Spalletti ha alzato decisamente il baricentro e si è messa nella metà campo della Roma. 

46' Iniziata la ripresa all'Olimpico. Nessun cambio né per Mourinho né per Spalletti.

PRIMO TEMPO

48' Finisce il primo tempo. Alla fine altre scintille per un intervento in gioco pericoloso di Abraham, già ammonito, su Zielinski. L'occasione migliore comunque è stata per l'inglese, che ha spedito a lato a tu per tu con Ospina. 

45' Screzi in campo. Mancini rimane a terra dopo un presunto tocco di Osimhen. Nessun provvedimento dopo controllo Var

42' Ci prova Insigne, con il famoso "tir a gir": palla che si perde alta sopra la traversa di Rui Patricio. Ma Napoli che appare più intrapendente in questi ultimi minuti.

40' Di nuovo in fuorigioco Osimhen, questa volta sul pallone di Insigne: si era trovato davanti a Rui Patricio l'attaccante, ma comunque, il portiere della Roma, era riuscito a respingere. 

36' Profondità per il Napoli, con Osimhen, che attacca lo spazio come pochi. Il nigeriano prima mette in mezzo, poi un rimpallo lo premia. La conclusione è alta. Ma era tutto fermo per fuorigioco. 

35' Attacca la Roma, soprattutto a destra, dove il Napoli ha qualche problema con Mario Rui. 

28' Grandissima occasione per Abraham: Cristante recupera in mezzo al campo e manda l'inglese a tu per tu con Ospina. L'attaccante però non centra lo specchio della porta. Occasione davvero enorme per la squadra di Mourinho. 

26' Ritmi leggermente calati rispetto a un avvio a mille. Le squadre stanno respirando. 

21' Ci prova Politano, con il mancino, direttamte su calcio di punizione. Sfera che si perde a lato. 

15' Pallone lungo del Napoli, che arriva dalle parti di Osimhen che ci prova col mancino. Mancini in area ribatte la sfera. Reale occasione per gli azzurri.

12' Palla persa dal Napoli, ma Veretout non riesce a essere preciso per Zaniolo. Sarebbe stata una buona occasione per i giallorossi, che avrebbero potuto attaccare faccia alla porta. 

8' Prima conclusione: è della Roma. Pellegrini ci prova col mancino. Koulibaly in spaccata manda in angolo. 

6' Cross di Mario Rui, che cerca Osimhen: pallone troppo lungo che arriva facile a Rui Patricio.

3' Subito ritmi alti. Due squadre che dimostrano di voler vincere la partita. 

1' Iniziata all'Olimpico. Il primo pallone lo muove il Napoli. 

Tutto pronto all'Olimpico per Roma-Napoli. Ci sono 50mila persone all'Olimpico. Sold out.

Roma-Napoli, le formazioni ufficiali

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All.: Mourinho. 

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski; Politano, Osimhe, Insigne. All.: Spalletti. 

Roma-Napoli, dove vederla in diretta tv e in streaming

Il match tra Roma e Napoli in programma oggi, domenica 24 ottobre alle 18:00 allo stadio Olimpico di Roma, verrà trasmesso in diretta esclusiva su Dazn. Per seguire la sfida basterà scaricare l'app dedidcata su smart tv di ultima generazione o, in alternativa, collegare la propria tv ad un TIMVISION BOX, ad una console come PlayStation (4/5), Xbox (One, S, X), oppure a dispositivi come Amazon Fire Stick o Google Chromecast. La diretta testuale sarà invece disponibile sul sito del Il Messaggero. La telecronaca è stata affidata a Stefano Borghi con il commento tecnico di Francesco Guidolin. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Ottobre 2021, 12:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA