CHAMPIONS LEAGUE

Benfica-Juventus 4-3 i portoghesi condannano gli uomini di Allegri: bianconeri fuori dalla Champions

Triplice fischio

Il Benfica si impone per 4-3 all'Estadio da Luz: la Juventus di Max Allegri è ufficialmente fuori dalla Champions League.

88': clamorosa occasione per il pareggio juventino sui piedi del subentrato Soule: in area di rigore non riesce a centrare la porta con un buon tiro. La sua conclusione è debole e viene respinta in calcio d'angolo da Vlachodimos.

Gol Juventus

79': ancora Juve! McKennie nel caos dell'area di rigore, dopo una serie di ribattute sottoporta, riesce a trovare il modo di gonfiare la rete.

Gol Juventus

77': Milik con una splendida girata al volo all'altezza del dischetto del rigore accorcia le distanze per i bianconeri.

75': Rafa Silva sfiora la tripletta personale. In area di rigore, dopo un inserimento con i tempi giusti, non riesce a inquadrare il bersaglio con il piattone su assist pregevolissimo di Joao Mario.

Gol Benfica

50': è poker all'Estadio Da Luz. Rafa Silva mette a segno la doppietta che condanna definitivamente i bianconeri. Sfruttando un errore della difesa juventina, si lancia in profondità su imbucata di un compagno e a tu per tu con Szczesny usa lo scavetto per mandare la palla in rete.

48': la prima occasione della ripresa è per il Benfica: bella verticalizzazione non sfruttata da Rafa Silva che in area di rigore non riesce a inquadrare il bersaglio.

Intervallo

Squadre negli spogliatoi per il break.

Gol Benfica

35': Rafa Silva cala il tris per le aquile: dopo un bel inserimento, capitalizza il cross basso nell'area piccola con un colpo di tacco che non dà scampo a Szczesny.

Gol Benfica

28': Joao Mario dagli undici metri non sbaglia: il tiro spiazza Szczesny che si butta sulla sua sinistra.

Gol Juventus

22': Dusan Vlahovic pareggia i conti per la Juve. Su calcio d'angolo di Kostic dalla sinistra, dopo una serie di rimpalli in area, il serbo sottorete riesce a metterla dentro. Tap-in vincente e Juventus di nuovo in partita.

Gol Benfica

17': Antonio Silva sblocca il risultato! Traversone dalla sinistra di Fernandez: Silva taglia anticipando Gatti e con una gran torsione di testa insacca il pallone. 

8': giocata meravigliosa di Rafa Silva che con il tacco serve al volo un compagno in area di rigore da posizione defilata e, dopo aver chiuso con lui un triangolo, tenta di servire il pallone al centro dell'area senza fortuna.

2': padroni di casa subito pericolosi: traversone messo in calcio d'angolo da Cuadrado.

Squadre in campo all'Estadio da Luz: si inizia!

La formazione ufficiale della Juventus

(3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Gatti; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Kean.

La formazione ufficiale del Benfica

(4-2-3-1): Vlachodimos; Bah, Antonio Silva, Otamendi, Grimaldo; Enzo Fernandez, Florentino; Aursnes, Rafa Silva, Joao Mario; Ramos

Per la Champions League della Juventus è arrivato il momento della verità. I bianconeri sono terzi nel girone H a quota 3 punti dietro a Psg (8), e Benfica (8), per sperare ancora nella qualificazione agli ottavi dovranno vincere le prossime due partite (in trasferta contro i portoghesi e in casa contro i parigini) e augurarsi che almeno una tra le due capolista non vada oltre il pareggio contro il Maccabi Haifa. Sarebbe la prima eliminazione dal girone dalla stagione 2013/14, quando sulla panchina bianconera sedeva Antonio Conte. Il Benfica ha vinto tutte e tre le partite casalinghe contro la Juventus in competizioni europee: 2-0 nella semifinale di Coppa dei Campioni nel 1968, 2-1 in Coppa UEFA nel 1993 e 2-1 in Europa League nel 2014. Il pareggio per 1-1 a Parigi ha prolungato anche l'imbattibilità dei portoghesi, arrivati a 17 gare senza sconfitte; in caso di diciottesima la squadra di Roger Schmidt blinderebbe la qualificazione tra le migliori sedici d'Europa per la seconda volta consecutiva.

 

 

Dove vedere Juventus-Benfica in tv e streaming 

Il calcio d'inizio è fissato alle 21:00; la partita sarà trasmessa in diretta in chiaro su Canale 5 HD e in streaming su Mediaset Infinity e Mediaset Infinity +.  Il match sarà visibile anche per gli abbonati Sky, sui canali Sky Sport Football e Sky Sport 252, in streaming su Sky Go e su Now Tv. La diretta testuale su ilmessaggero.it


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Ottobre 2022, 00:32

© RIPRODUZIONE RISERVATA