Atalanta-Inter, le pagelle: D'Ambrosio e Young decisivi, quanto corre Zapata
di Salvatore Riggio

Atalanta-Inter, le pagelle: D'Ambrosio e Young decisivi, quanto corre Zapata

PAGELLE ATALANTA
 
GOLLINI ng
Si male subito dopo uno scontro con Gosens. Trauma al ginocchio sinistro.
 
TOLOI 6
Cresce con il passare dei minuti.
 
CALDARA 5.5
Un po’ lento nelle chiusure. Non sempre preciso.
 
DJIMSITI 5.5
Sotto pressione, commette troppe disattenzioni.
 
CASTAGNE 5
Manca il suo solito supporto in fascia. Sbaglia sul raddoppio di Young.
 
DE ROON 6
Cerca di tenere compatta la squadra.
 
FREULER 6
Si lancia su ogni pallone.
 
GOSENS 5.5
Si perde D’Ambrosio sul vantaggio dell’Inter, ma nella ripresa gioca meglio.
 
GOMEZ 6
Cerca qualche spunto interessante.
 
PASALIC 5.5
Mancano i suoi inserimenti offensivi.
 
ZAPATA 6
Prova a fare quello che può. Uno degli ultimi ad arrendersi.
 
SPORTIELLO 6
Non può nulla sulla conclusione di Young.
 
HATEBOER 6
Sicuramente meglio di Castagne in entrambe le fasi.
 
MALINOVSKIY 6
Giocando a centrocampo, ha meno spinta offensiva.
 
MURIEL 5.5
Da lui ci si aspetta di più.
 
GASPERINI 6.5
Chiude al terzo posto una stagione straordinaria.
 
 
PAGELLE INTER

 
HANDANOVIC 6
Lo sloveno controlla ogni pallone che vaga nella sua area.
 
GODIN 6
Attento in fase difensiva. A volte si fa vedere in attacco.
 
DE VRIJ 5.5
Brutto il fallo su Gosens.
 
BASTONI 5.5
Soffre la velocità di Zapata.
 
D’AMBROSIO 7
Secondo gol di fila. Regala subito il vantaggio all’Inter.
 
BARELLA 6.5
Ci mette sempre l’anima.
 
BROZOVIC 6
Fa girare bene il pallone e contro l’Atalanta non è semplice.
 
GAGLIARDINI 6
Dà il via all’azione del gol di Young.
 
YOUNG 7
Assist per D’Ambrosio e gol dello 0-2. Un tiro a giro spettacolare.
 
LUKAKU 6
Riesce a smistare i palloni in fase offensiva.
 
LAUTARO MARTINEZ 6
Egoista in un’occasione, quando preferisce andare al tiro senza passare palla a Lukaku.
 
SANCHEZ 6
Il solito peperino in mezzo al campo.
 
CONTE 6.5
Secondo posto a -1 dalla Juventus. Si riparte da qui.
 
Ultimo aggiornamento: Sabato 1 Agosto 2020, 23:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA