Mattia Briga, Note a Margine: «Voglio essere quel basso»
di Mattia Briga

Mattia Briga, Note a Margine: «Voglio essere quel basso»

Ask for Answers/ Placebo. Ci sono delle canzoni che hai ascoltato talmente tante volte - e in periodi così diversi della vita - che ricondurle ad un solo ricordo risulta pressoché impossibile. Alcune di esse sono legate indissolubilmente da una “sehnsucht” romantica, più o meno traducibile in una piacevole nostalgia, che rende lieve la terra su cui cammino nel momento in cui le ascolto. La ricerca di una sensazione di tristezza non è per forza un atto di autolesionismo, ma piuttosto una predisposizione generale all’elaborazione dei sentimenti, la “malattia del doloroso bramare”, fortemente, un ricordo o una persona. Ho preso tanti aerei sedendomi al mio posto stanco morto e spesso mi sono addormentato prima del decollo con una canzone nelle orecchie.

Sappiamo tutti che durante la fase REM il corpo si rilassa e l’inconscio si fa largo tra le nostre sovrastrutture. In uno dei tanti atterraggi a Roma, mi svegliai e mi capitò di pensare: se esistesse la reincarnazione vorrei essere il basso della reprise di “Ask For Answers” dei Placebo e andarmene via in dissolvenza.

Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Maggio 2020, 17:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA