Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini "risponde" a Cristiano Malgioglio: «Non amo certi stereotipi, non ho voluto gay con paillettes e lustrini»

video

Alfonso Signorini risponde a Cristiano Malgioglio. Mercoledì scorso è andata in onda la prima puntata del Grande Fratello Vip 2020, condotto proprio dal direttore di “Chi”, che ha raccolto il testimone da Ilary Blasi. Al suo fianco gli opinionisti Wanda Nara e Pupo che sono stai criticati da Malgioglio.

Leggi anche > Meghan Markle è tornata in Canada, ma Harry non va con lei

Il cantautore infatti dal suo profilo Twitter ha prima spiegato la sua assenza nel programma per via di impegni pregressi, sottolineando però che “Non si sa mai”, poi ha dato la stoccata all’inedito duo di opinionisti: “Insuperabili – ha cinguettato -  Adoro il colore delle loro poltrone”.

Dal canto suo Alfonso Signorini ha parlato proprio di Cristiano Malgioglio in un’intervista a “Il Giornale”: “È il mio preferito tra tutti i concorrenti dei Grande Fratello passati – ha spiegato -  Devo dire, però, che io non amo certi stereotipi, non ho voluto nel cast gay con paillettes e lustrini, penso si possa raccontare il mondo omosessuale anche in modo più normale. Per esempio attraverso l’esperienza, quella femminile è poco raccontata in tv,  di Licia Nunez, per sette anni legata a Imma Battaglia”.

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Gennaio 2020, 20:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA