Grande Fratello, Luigi Mario Favoloso rinviato a giudizio per la scritta sessista contro Selvaggia Lucarelli

Grande Fratello, Luigi Mario Favoloso rinviato a giudizio per la scritta sessista contro Selvaggia Lucarelli

Dopo due anni di indagini, per Luigi Mario Favolosoex concorrente del Grande Fratello 15 (edizione condotta da Barbara D'Urso) è arrivata la richiesta di rinvio a giudizio per diffamazione da parte del pm Paola Padula. Il motivo, aver scritto sulla sua maglietta «Selvaggia suca» durante la permanenza nella casa più spiata d'Italia.

Il fatto risale al maggio 2018. La produzione non avrebbe dato le sigarette a Favoloso e dal momento che gli avrebbero raccomandato di non citare Selvaggia Lucarelli durante il programma (forse per la scarsa simpatia tra lei e Barbara D’Urso), l'ex fidanzato di Nina Moric avrebbe provocato gli autori scrivendo col rossetto sulla sua t-shirt «Selvaggia suca». Scritta che gli costò l’espulsione dalla Casa. Adesso il rinvio a giudizio.


Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Luglio 2020, 18:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA