Salvini dà valenza nazionale al voto in Umbria: «Se stravinco mando a casa il governo»

Salvini dà valenza nazionale al voto in Umbria: «Se stravinco mando a casa il governo»

Se in Umbria alle elezioni regionali la Lega «non vince ma stravince poi la uso in Parlamento per guardare in faccia Di Maio, Conte, Renzi e Zingaretti. Per mandare a casa un governo d'incapaci, poltronari e traditori». Lo ha detto Matteo Salvini parlando a un pranzo con i sostenitori a Deruta in vista delle elezioni regionali in Umbria. Il segretario del Carroccio, che in questo modo cerca di dare valenza nazionale al voto regionale del 27 ottobre, ha comunque ribadito che le elezioni umbre sono «un voto degli umbri per gli umbri».
Sabato 12 Ottobre 2019, 19:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA