Roma, 6 trapianti tutti in una notte: maratona per 80 operatori sanitari di tre ospedali collegati in diretta web

Roma, 6 trapianti tutti in una notte: maratona per 80 operatori sanitari di tre ospedali collegati in diretta web

Una notte così sarà difficile da dimenticare. La sanità pubblica che si fa quasi “miracolo”, anzi che fa squadra e raggiunge il successo come in una di quelle famose serie tv americane. Invece ecco il Belpaese che sbalordisce: anzi, il Lazio. Grazie a tre donatori (due dei quali vittime di incidenti stradali), ben 80 operatori sanitari sono infatti riusciti a eseguire in continuità e contemporaneità un trapianto di cuore, tre di fegato, due di rene e il prelievo di sei cornee. Uno sforzo notevole che ha salvato la vita a 6 persone, quelle che hanno ricevuto i vari organi. L’eccezionale evento donativo è stato realizzato presso il San Camillo, l’ospedale Sant’Eugenio, il Sandro Pertini e ha visto impegnato con successo il Centro Regionale Trapianti. Nei rispettive sale operatorie collegate in diretta come se fossero campi di calcio hanno lavorato chirurghi, rianimatori, biologi, infermieri, tecnici, anatomo patologi, radiologi, operatori e mezzi di Ares 118. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Settembre 2022, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA